[Napoli] Ippodromo d’Agnano: via al Gran Premio Lotteria, ma il pericolo di chiusura resta
[Napoli] Ippodromo d’Agnano: via al Gran Premio Lotteria, ma il pericolo di chiusura resta

La crisi non risparmia neanche il mondo dello sport e in particolare quello dell’ippica. Infatti, già da qualche giorno, in vista del Gran Premio Lotteria che si terrà stasera presso l’Ippodromo d’Agnano, si è tornato a parlare della difficile…

Leggi tutto

[Lago Patria - Napoli] Un'altra giornata di protesta per gli operai Sirti

Un gruppo di cinque operai dell' azienda Sirti è salito su un traliccio a quaranta metri di altezza, mentre i loro colleghi di lavoro, circa 300, hanno svolto un presidio, per protestare contro le procedure di cassa integrazione straordinaria per crisi aziendale.…

Leggi tutto

[Firenze] Licenziato in tronco un lavoratore da parte di Autolinee Toscane. Motivazione: Riduzione del servizio
[Firenze] Licenziato in tronco un lavoratore da parte di Autolinee Toscane. Motivazione: Riduzione del servizio

info e contatti Firenze: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Va tutta la nostra solidarietà a Sauro Certini e sostegno alle manifestazioni in programma da parte dei lavoratori contro il licenziamento, i tagli e la privatizzazione del trasporto pubblico. Autolinee Toscane dal 2007 è al 100% di proprietà della Rapt, una ditta francese.…

Leggi tutto

[Napoli] Vertenza Asub, indetti due giorni di sciopero.
[Napoli] Vertenza Asub, indetti due giorni di sciopero.

Per anni l’ASUB SpA (società di proprietà della Provincia di Napoli) è stata fiore all’occhiello dell'amministrazione provinciale nei servizi che riguardano tre principali aree di intervento: l'Ambiente, il Patrimonio e le Persone, al fianco delle quali si pone un'altra area, quella dei servizi ausiliari all'Ambiente e al Patrimonio.…

Leggi tutto

[Napoli] Vertenza ex-Ergom: la Magneti Marelli vuole CGIL e la FIOM fuori dal tavolo delle trattative!

La strategia Marchionne si allarga dalla Fiat alle altre aziende del gruppo: la Magneti Marelli infatti ha fatto pervenire all’Assessore al lavoro Severino Nappi, una nota in cui verrebbe chiesta l’esclusione di CGIL e FIOM dalla trattativa per la vertenza ex-Ergom.…

Leggi tutto

[Alcoa - Iglesias] Assedio al Ministero dello Sviluppo Economico... ora si tira il fiato!

La giornata di ieri si era aperta con un corteo radicale e determinato; dopo aver mandato in tilt il traffico nel centro di Roma, i lavoratori sardi dell'Alcoa di Portovesme (Iglesias), multinazionale americana dell'alluminio, hanno assediato il Ministero dello Sviluppo Economico giudato da Passera, difendendosi in maniera compatta dalle manganellate della polizia.…

Leggi tutto

POSTE ITALIANE: esuberi e riduzione del servizio
POSTE ITALIANE: esuberi e riduzione del servizio

In tempi di crisi, non c'è lavoro sicuro o diritto acquisito che non sia sotto attacco.Poste italiane ha da poco dichiarato un utile di 846 milioni di euro eppure ci parla di ristrutturazione. Per i dirigenti gli utili e per i lavoratori? Licenziamenti!In Toscana 569 posti da eliminare. I lavoratori lanciano assemblee per impedire che anche un solo posto di lavoro venga perso!

POSTE ITALIANE ha da poco dichiarato utili per 846 milioni di euro (qui il "comunicato stampa poste" ufficiale) e 569 posti da eliminare.

di seguito (e qui in pdf) il volantino dei lavoratori delle poste di Firenze.…

Leggi tutto

[Caserta] Protestano i lavoratori dei trasporti Acms
[Caserta] Protestano i lavoratori dei trasporti Acms

Un’altra mattinata di tensione, oggi, fra i lavoratori del Consorzio provinciale dei trasporti che la scorsa settimana avevano appreso che l’azienda era stata dichiarata fallita. Si tratta di circa 470 lavoratori che vedono fortemente a rischio il loro futuro, anche alla luce della sostanziale impasse che è finora emersa dai tavoli tenuti anche in Regione.…

Leggi tutto

[Gruppo Marcegaglia - Forlì] Il PD sceglie Confindustria
[Gruppo Marcegaglia - Forlì] Il PD sceglie Confindustria

PD, CISL e UIL alleati con la numero uno di Confindustria nella fabbrica di Forlì del gruppo Marcegaglia.

I due sindacati firmano un accordo separato (isolando la FIOM), col beneplacito dei sindaci di Forlì e di Forlimpopoli, i democratici Balzani e Zoffoli, un accordo che prevede che per sei anni i nuovi assunti percepiscano una retribuzione inferiore di 300 euro rispetto agli standard aziendali.

Tra indennità che spariscono e altre riduzioni, una perdita complessiva ad assunto di 26mila e 900 euro in sei anni...…

Leggi tutto

Rete Camere Popolari del Lavoro