[Lisbona] 12 KM contro tasse e disoccupazione

corteo a lisbona

A Lisbona, in Portogallo, il 25 Novembre, giorno dell'approvazione della legge di bilancio 2015, è stato segnato dal corteo - lungo 12 chilometri e conclusosi nei pressi del parlamento portoghese - organizzato dal maggior sindacato del Paese, la CGTP (Confederazione Generale dei Lavoratori Portoghesi).

Il corteo di Martedi è stato il culmine di  cinque giorni di lotta dei lavoratori e della popolazione, dal nord a sud, per contrastare le politiche di destra del governo PSD / CDS, che hanno avuto il solo risultato di aggravare lo sfruttamento e l'impoverimento del paese e approfondire le disuguaglianze tra ricchi e poveri.
Migliaia di persone si sono radunate questa mattina davanti al parlamento gridando slogan come "è urgente e necessario l'aumento del salario"  "dal  pubblico al privato è un furto dichiarato" e "la disoccupazione in Portogallo è una vergogna nazionale".



Fonti: Euronews, Comunicato del sindacato CGTP